News IT

AZZURRA: UN PREMIO PRESTIGIOSO E IL VARO DELLA NUOVA BARCA

Valencia, 19 marzo 2018 - Azzurra è stata insignita del Premio Velista dell’Anno FIV come miglior barca mentre a Valencia veniva varato il nuovo scafo con cui difendere il titolo 52 Super Series conquistato nella stagione passata.

Quella appena trascorsa è stata una settimana impegnativa e piena di soddisfazioni per il team Azzurra. Si è cominciato a Roma, nella splendida Villa Miani, dove la barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha ricevuto il “Premio Velista dell'Anno FIV” come Barca dell'Anno per la sua terza vittoria nel campionato 52 Super Series. Per il TP52, armato dai soci YCCS Roemmers, si tratta di un graditissimo riconoscimento per la vittoria nella stagione più combattuta di sempre.

A ritirare il premio sul palco il Direttore sportivo dello YCCS Edoardo Recchi: "Siamo orgogliosi di questo premio non solo per i risultati della passata stagione ma anche per quanto rappresenta Azzurra per la storia della vela italiana. Un ringraziamento a nome dello Yacht Club Costa Smeralda agli armatori Roemmers, all'equipaggio e alla giuria del Velista dell'Anno FIV per averci onorato di questo premio".

Contemporaneamente il sailing team si è ritrovato a Valencia per il varo della nuova Azzurra, la quarta della classe TP52, costruita nel cantiere King Marine su disegno di Botin Partners. La barca ha toccato l’acqua nel Port America’s Cup, di fronte al famoso edificio Veles y Vents, poi sono subito cominciare le operazioni di alberatura per consentire al nuovo scafo di effettuare i primi bordi e procedere alla messa a punto.

La nuova Azzurra verrà battezzata ufficialmente a maggio in occasione della prima tappa della 52 Super Series per mano della madrina di sempre, la Principessa Zahra Aga Khan. L’esordio in regata avverrà invece in occasione di Palmavela, dal 2 al 6 maggio, test event per il nuovo TP52.

Così si è espresso lo skipper Guillermo Parada dopo le prime ore navigazione: “Siamo convinti che questa nuova Azzurra sarà un punto di riferimento per la nuova generazione di TP52, così come lo è stata la precedente varata nel 2015. Sappiamo che i nostri avversari non sono stati a guardare e il 2018 si presenta ancora più agguerrito della stagione passata, tuttavia siamo consapevoli di avere un mezzo idoneo e un team molto affiatato, una grande famiglia dove tutti stanno bene assieme e sono pronti a dare il massimo. Colgo l’occasione per dare a Santiago Lange e Grant Loretz il bentornato nel team”.

Categoria: